La Terapia con BICOM

Le frequenze associate ai sistemi degli organi del corpo umano vanno principalmente da 1 a 2000 Hz. Sembra che taluni processi immunitari e di regolazione immunologica abbiamo frequenze di regolazione molto basse, spesso minori di 50 Hz. Studi recenti eseguiti negli Stati Uniti, in particolar modo presso l' Heart Math Institute, sembra abbiamo trovato frequenze elettromagnetiche fondamentali di comunicazione tra il cuore e la mente nell'ordine di 0,1 Hz, che chiamano onda di Coerenza.

 

 

La particolarità dell'apparecchio BICOM è quella di generare frequenze elettromagnetiche tra 1 e 150'000 Hz, e di poter individuare, filtrare e separare le oscillazioni sane (armoniche) da quelle patologiche (disarmoniche) e quindi riuscire ad eliminare selettivamente queste ultime.

Grazie a questo procedimento è possibile eliminare i campi di disturbo e aumentare le forze di autoguarigione dell’organismo, in modo tale che il corpo sia in grado di avviare processi di disintossicazione e risanamento.

 

I segnali elettromagnetici di controllo, dentro e intorno al corpo umano, possono essere captati mediante gli elettrodi collegati al paziente e trasmessi all’apparecchio attraverso cavi elettroconduttivi, fatti di rame ed isolati (come un normale cavo elettrico). Tali segnali contengono tutte le informazioni patologiche e fisiologiche che consentono di produrre un segnale terapeutico specifico e individuale.

 

Lo scopo della terapia è di ridurre, o addirittura cancellare, le informazioni patologiche e, se indicato, di rafforzare le oscillazioni fisiologiche. 

 

Ad un miglioramento della situazione energetica biofisica corrisponde successivamente una graduale normalizzazione dei processi biochimici, ciò che porta all'attenuazione dei sintomi e quindi allaguarigione del paziente.

 

Le prime sedute si concentrano sulla diminuzione di disturbi che consumano in continuazione molta energia del corpo. In particolare si controlla e si curano:

  • focolai, cicatrici, geopatia, blocchi energetici, elettro-smog, disturbi di lateralità, l’assimilazione di materiali metallici, oligoelementi e vitamine
  • funzionalità e condizioni degli organi da disintossicare quali: colon, intestino, fegato, pancreas, reni, polmoni, sistema cardiocircolatorio, pelle e sistema linfatico.

 

Sarà dopo possibile concentrarsi sui problemi specifici lamentati dal paziente, e risocntrati attraverso la diagnostica eseguita. Si curerranno per es. le allergie, le affezioni micotiche, batteriche o virali, il dolore, e ulteriori sintomi specifici descritti dal paziente, eseguendo le terapie raccomandate.